accessori pulizia casa

5 accessori utili per la pulizia della casa: cosa usare

Quali sono i 5 accessori che ci tornano utili per la pulizia della casa? Cosa possiamo usare per evitare di perdere troppo tempo e per riuscire a occuparci di tutto? Quando arriva il momento di occuparci delle pulizie domestiche, possiamo incorrere in alcuni problemi: invece di usare scopa e paletta, possiamo optare per una soluzione più veloce. Lo stesso concetto vale per i prodotti per le pulizie: non solo detergenti chimici, ma anche rimedi naturali per la casa, che permettono di risparmiare e di igienizzare allo stesso tempo. Vediamo come e i miei consigli a riguardo.

Gli strumenti base per pulire casa

Prima di iniziare con le attrezzature più tecnologiche, siamo certi di avere proprio tutto? Mi riferisco in particolare ai kit base per la pulizia della casa, che possono includere i guanti, i panni in microfibra, così come la bacinella di plastica, la scaletta o ancora lo straccio in microfibra per i vetri. Un piccolo tips: possiamo utilizzare anche i nostri vecchi vestiti al posto degli stracci. Questa scelta è economica e a favore della sostenibilità: perché gettare via una maglietta quando può tornarci utile per pulire i mobili? Indubbiamente durerà ancora a lungo.

Levaragnatele

Dobbiamo rimuovere delle ragnatele o degli accumuli di polvere in alto? Possiamo usare di certo la scopa, ma non sempre riusciamo a raggiungere il soffitto, soprattutto quando è molto alto. E poi, qualora la scopa non fosse propriamente pulita, avremmo un bel problema: potremmo lasciare tracce di sporco sul muro o sul soffitto. Invece, acquistando una comodissima levaragnatele, ridurremmo il margine di errore. Un ottimo prodotto: consigliamo il modello allungabile con manico telescopico. Dopo il primo utilizzo, ci accorgeremo subito della sua grande utilità.

Aspirapolvere

La scopa e la paletta ci hanno fatto compagnia per tantissimo tempo e indubbiamente hanno rivoluzionato il metodo di pulizia. Da quando tuttavia troviamo in commercio l’aspirapolvere, non possiamo più farne a meno. Ci sono dei modelli piuttosto avanzati, che sono dei veri e propri capolavori di tecnologia e che ci aiutano molto a ottimizzare i tempi di pulizia. Uno dei prodotti da considerare per l’acquisto è il Dyson V15: sulla piattaforma AspirapolvereCiclonico.it è possibile dare un’occhiata ai modelli, con recensioni e caratteristiche tecniche, in modo tale da comprare il migliore sulla base delle proprie esigenze.

Lavapavimenti a vapore

Negli ultimi tempi non sentiamo altro che parlare della lavapavimenti a vapore, una scelta super tecnologica che torna utile in ogni momento, ma non solo. L’aspirazione è infatti solo una delle azioni che ci semplificano le pulizie domestiche, perché in alternativa possiamo anche riporre il mocio: con una lavapavimenti a vapore, abbiamo la possibilità di igienizzare e soprattutto di pulire tutti i pavimenti della nostra casa nel minor tempo possibile. C’è di più: sebbene il costo iniziale, si rivela indubbiamente economico sul lungo termine, soprattutto perché non acquisteremo più i detergenti. Non riesco proprio a immaginare un’altra valida alleata per le pulizie!

Bicarbonato, aceto e limone

Ci sono altri prodotti che non possono mai mancare per pulire casa velocemente. Mi riferisco ai classici rimedi della nonna, che tutt’oggi consentono di avere cura della nostra casa e di risparmiare sull’acquisto di detergenti chimici, che oltretutto hanno un peso notevole sull’ambiente. Naturalmente, i prodotti più comuni sotto questo aspetto sono il bicarbonato, l’aceto e il limone: una vera triade che permette di igienizzare, pulire e soprattutto profumare. Possiamo utilizzarli per ogni ambiente della casa, dalla cucina al bagno, per la lavatrice. Non c’è un limite alle loro potenzialità, e io non posso proprio farne a meno.

C’è un modo per pulire casa in fretta?

Dopo aver visto i prodotti e gli accessori per pulire casa, do anche qualche consiglio che può sempre servire durante la pulizia degli ambienti casalinghi. Prima di tutto, pulire velocemente è possibile: non dobbiamo mai dimenticare che va impostato una sorta di schema settimanale, così da rientrare nei tempi e da non creare confusione o perdersi. Una lista delle pulizie quotidiane, settimanali e mensili può dare davvero un supporto, così da evitare di perdere troppo tempo.

Oltre allo schema, bisogna anche considerare di avere sempre tutto in dispensa: i detergenti, le sostanze o i panni, così come i nostri strumenti tecnologici preferiti. Con un pizzico di impegno, di rigore nel seguire lo schema e di pazienza, è possibile avere la casa perfettamente in ordine.

Torna su