Come pubblicizzare e valorizzare il proprio lavoro attraverso i video

Indipendentemente dal tuo lavoro, farsi conoscere dal vasto pubblico è indispensabile per lanciare la tua  attività e aumentarne i profitti. La pubblicizzazione e la valorizzazione del proprio progetto possono avvenire in molti modi: tramite i mezzi e i canali più tradizionali come il vecchio e intramontabile passaparola, oppure la semplice pubblicità tramite dépliant, volantini e locandine. Nel panorama contemporaneo, però, questa tipologia viene spesso messa in ombra da altri tipi di promozione innovativa improntata soprattutto sul digitale. Scegliendo di pubblicizzarsi solo tramite i classici canali si rischia di non ottenere i risultati sperati. Vediamo perciò come pubblicizzare e valorizzare al meglio la propria attività mettendo in atto risorse di vario genere ed elaborando contenuti validi e originali.

Considera l’importanza dei video promozionali

Che tu abbia un’attività in proprio o possieda una vera e propria azienda, non puoi sottovalutare la potenza delle immagini in movimento.

Non basta certo una sequenza di immagini puramente descrittiva e spesso noiosa; l’obiettivo è arrivare a dare vita ad un “piccolo film” in grado di trasmettere vere emozioni. Anche se hai una piccola attività, magari a livello locale, puoi comunque pensare di mostrare i tuoi prodotti con video dinamici, divertenti, colorati e che sappiano attirare l’attenzione. Tutto ciò può poi essere condiviso con i clienti tramite diversi canali come social network, blog, siti web, newsletter e altro. Il fai da te però è quanto di più dannoso possa tu fare alla tua attività: se stai cercando a chi affidare la realizzazione di video aziendali a Milano contatta Kortocircuito, agenzia specializzata nel settore e conosciuta per la sua capacità di saper trasmettere emozioni e valori attraverso la creazione di filmati.

Utilizza i social network in maniera creativa e non scontata

Tutti sappiamo che i social network sono tra i mezzi più importanti e potenti per la promozione di un’attività. In pochi però sanno utilizzarli al meglio per fare pubblicità al proprio lavoro. Difatti, non basta postare foto o informazioni così come capitano ma occorre organizzare delle vere e proprie strategie basate sul marketing e l’originalità.

Quasi tutti sono capaci di fare una foto e postarla, ma in pochi riescono a creare realmente qualcosa che attiri la curiosità del pubblico. É qui che entra in scena la professionalità degli esperti del settore. Se vuoi puntare sui video, una strategia tagliata su misura per le tue esigenze è quello che ti serve. Il fatto che tutti ormai possiedano uno smartphone capace di fare e video, tecnicamente anche di discreta qualità, non significa che chiunque possa improvvisarsi video maker. Anzi, fai attenzione: un contenuto multimediale scarso fa più danni di una pagina bianca. Se non sei convinto, non postare nulla piuttosto. I tuoi follower faranno poco caso a un tuo silenzio di qualche giorno; ma difficilmente dimenticheranno un video venuto male.

Crea eventi speciali per coinvolgere il pubblico

Molto spesso si tende a sottovalutare l’importanza del coinvolgimento della clientela, che diviene così pubblico, nella propria attività. In realtà, il primo segreto fondamentale per una qualsiasi attività lavorativa è instaurare un rapporto di fiducia con i propri clienti; fiducia che nel tempo può poi diventare fedeltà ai prodotti che la vostra attività vende o ai servizi che offrite. Per creare questo rapporto è fondamentale coinvolgere il pubblico direttamente, magari creando periodicamente degli eventi speciali durante i quali interagire con i clienti, o permettere a loro di provare in prima persona i prodotti o i servizi offerti.

Come organizzarlo

Inutile nasconderlo: un evento ha un costo. Ma con un po’ di organizzazione, può farlo anche un libero professionista agli inizi. Cerca una location non troppo pretenziosa, e fai in modo di accogliere i tuoi clienti al meglio. Crea uno spazio con un buffet da offrire agli ospiti, ma anche uno in cui presentare i tuoi prodotti o le tue brochure.

Ritaglia uno spazio per dire chi sei, ma senza essere troppo invadente. In quest’ottica, avere un buon video di presentazione ti renderà tutto più semplice; potrai trasmetterlo, con la giusta atmosfera, e sapere di avere colpito nel segno. I clienti potranno provare le tue creazioni dal vivo, chiacchierando in compagnia e scambiandosi opinioni sui prodotti. L’aggregazione e la condivisione porteranno grandi vantaggi alla tua attività.

Come investire in pubblicità

Come detto, per un evento si tratta di fare un investimento economico, più o meno grande dipende da cosa vuoi fare e da quali sono le tue disponibilità.  Ma ogni forma di pubblicità funziona proprio in questo modo: si investe, su di sé e il proprio marchio, per poi averne un ritorno.

Quello che non conviene, ed è davvero una perdita anche economica, è cercare di fare un po’ di tutti al minimo per far quadrare i conti. Meglio scegliere una strategia e puntare su quella. Se hai optato per un video da condividere, lasciare stare i volantini cartacei. Se non te la cavi nelle presentazioni, forse non devi puntare su un evento. Ricorda poi un mantra sempre valido: meglio meno, ma ben fatto, che troppo ma improvvisato

Torna su